venerdì 2 dicembre 2016

Concorsi personale ATA: come fare domanda

Come essere assunti come Personale ATA?
A proposito sapete chi è che fà parte del personale ATA?

Il personale ATA (sigla che sta per Ausiliari Tecnici Amministrativi), comprende numerose categorie di personale nell’ambito scolastico: Collaboratore Scolastico(bidello), Addetto alle aziende agrarie, Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Cuoco, Infermiere e Guardarobiere.


Chiunque sia in possesso dei requisiti previsti per l’accesso ai profili personali del Personale ATA, può richiedere l’iscrizione nelle graduatorie d’Istituto di III fascia per svolgere incarichi di supplenza a tempo determinato.
La domanda prevede la scelta da parte del candidato di 30 istituzioni scolastiche appartenenti ad una medesima Provincia.
L’apertura delle iscrizioni alle graduatorie viene indetta con apposito decreto ministeriale ogni tre anni. La prossima sarà nel 2017.

personale-ata-scuola
Come fare domanda per inserimento in graduatoria personale ATA

  1. Il candidato compila e presenta la domanda di iscrizione - Allegato D1 ad una scuola di sua scelta della Provincia in cui intende prestare servizio. Nel caso in cui il candidato intende confermare il/i profilo/i e il punteggio assegnatogli nel precedente triennio, compila e presenta l’Allegato D2.
    Per consultare il Bando e scaricare gli Allegati
    clicca qui
  2. Il candidato, dopo aver inviato la domanda di iscrizione in graduatoria (Allegato D1) o di conferma (Allegato D2), compila l’Allegato D3 e sceglie 30 scuole di una medesima provincia per le quali chiede di essere inserito nelle graduatorie di terza fascia. L’Allegato D3 Si trova all’interno del portale POLIS - Istanze on line.
    L’invio dell’Allegato D3 avviene esclusivamente per via telematica tramite il portale POLIS - Istanze on line. Per registrarsi al portale
    clicca qui.
  3. La scuola che ha ricevuto la domanda di iscrizione (Allegato D1) o di conferma (Allegato D2) valuta i titoli dichiarati dal candidato e assegna  punteggio in base agli Allegati A/1/2/3/4/5 del Bando.
  4. Il punteggio del candidato viene trasmesso a tutte le 30 scuole indicate dal candidato nell'Allegato D3. Ciascuna scuola riceve il punteggio del candidato e lo inserisce nella propria graduatoria di terza fascia.
  5. Ciascuna scuola pubblica la propria graduatoria d’Istituto in modalità provvisoria. I candidati hanno tempo 10 giorni dal momento della pubblicazione delle graduatorie per fare reclamo nel caso di esclusione dalla graduatoria o per chiedere la correzione del punteggio assegnato. La scuola valuta i reclami ed eventualmente modifica la graduatoria e la pubblica in modalità definitiva. Avverso la graduatoria definitiva i candidati possono presentare ricorso giurisdizionale.
NB: qualora il candidato sia iscritto nelle graduatorie permanenti o ad esaurimento provinciali ed intenda cambiare Provincia in cui prestare servizio, dovrà presentare domanda di depennamento (Allegato D4) all’Ambito Territoriale della Provincia nelle cui graduatorie è iscritto e contestualmente presentare l’allegato D1 ad una istituzione scolastica della nuova Provincia scelta.
Se avete ancora dubbi vi invito a consultare la pagina del Ministero dell’Istruzione dove tra l’altro ho trovato queste informazione e dove troverete una tabella con i requisiti per accedere ai vari profili di ATA. Vi ricordo che il bando è previsto per il 2017.


Nessun commento:

Posta un commento