martedì 6 dicembre 2016

Naspi: modello sr 163 obbligatorio per ricevere il pagamento

Se avete richiesto il pagamento della Naspi o di qualsiasi altra forma di prestazione a sostegno del reddito dovrete inoltrare all’Inps il modello SR 163.
Cos’è il modello SR 163?
Con il messaggio n. 1652 del 14/04/2016 l’Inps ha disposto nuove modalità per la comunicazione del codice iban per la ricezione dei pagamenti delle prestazioni a sostegno del reddito

Da tale data deve essere consegnato all’ Inps il modulo SR 163

Potete trovare il modulo qui

Il modello SR 163compilato in ogni sua parte e fatto timbrare dalla banca dove avete aperto il conto corrente.


naspi-sr163-pagamento

La compilazione è molto semplice: dovete inserire i vostri dati anagrafici, la prestazione per la quale dovete ricevere il pagamento(Naspi - maternità ecc.), il metodo di pagamento (iban e dati della banca). 

Il formulario SR 163 può essere compilato online e stampato. 

Al termine della stampa firmate il modulo e fate apporre il timbro della banca da un funzionario della stessa.
Modulo SR 163 conti corrente online e carte prepagate
Nel caso di conti correnti online o carte prepagate aperti presso Istituti di credito virtuali è sufficiente inviare il documento rilasciato on line dalla procedura di collegamento al conto nel quale appare l’intestazione, considerato che il modulo SR163 non potrebbe essere materialmente sottoscritto da un funzionario della banca.

Una volta compilato il modello SR 163 consegnatelo presso gli sportelli della sede Inps di competenza oppure speditelo via email. 
Gli indirizzi PEC e di posta istituzionale della Linea servizio Prestazioni a sostegno del reddito delle Strutture territoriali sono reperibili nel sito www.inps.it, nella sezione “Le Sedi INPS”. Nel mio caso ho consegnato il modello SR 163 a mano. 

Ricordate di allegare fotocopia di un documento di identità.

Se avete inviato domanda di NASPI tramite patronato e non vi hanno fatto compilare il formulario SR 163 fatelo presente poichè in assenza di tale documento la prestazione non verrà liquidata.


Nessun commento:

Posta un commento